Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Il terremoto diventa complotto, la Blundo: “Il governo abbassa la magnitudo di...

Il terremoto diventa complotto, la Blundo: “Il governo abbassa la magnitudo di proposito”

enza-blundo

Dopo il terrificante terremoto di questa mattina che ha raso al suolo i simboli della cittadina in provincia di Perugia, altre duecento scosse si sono abbattute sulle regioni del centro Italia causando ingenti danni a cose (strade divise e città devastate) e persone (decine i feriti, migliaia gli sfollati).

In un momento come questo si pensa alla solidarietà, a come dare una mano a chi vive questa tragedia e si prega, ringraziando Dio o qualsiasi altra entità, per la mancanza di vittime. Eppure c’è chi riesce a tramutare una tragedia in un ulteriore occasione per ravvivare la polemica sterile ed attaccare le istituzioni al solo fine di fare pubblicità a se stesso al proprio movimento politico, stiamo parlando della grillina Enza Blundo.

La politicante (non saprei come definirla altrimenti) ha approfittato delle ennesima violentissima scossa per spingere sui social una teoria complottista priva di senso: “Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la declassa a 6.1! Ancora menzogne per interessi economici del governo“, il post continua con la presunta  motivazione di questo comportamento da parte del Tg nazionale: “Anche il terremoto che ha distrutto l’Aquila fu “Addomesticato” a 5.8″, il tutto dice la Blundo “Per non risarcire le popolazioni al 100%”.

I tempi per questa polemica sono assolutamente fuori luogo, come priva di senso è la conclusione a cui si giunge, il sospetto è che si arrivi a questa affermazione per semplice propaganda (il post si conclude con il riferimento al referendum costituzionale) si spera che in seguito uscite del genere vengano evitate.