Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Terremoto, Papa Francesco esprime vicinanza durante l’Angelus: “Il Signore dia loro la forza”

CONDIVIDI

Papa Francesco durante l'Angelus

Nel giorno della scossa più forte a colpire l’Italia dal terremoto in Irpinia del 1980, Papa Francesco ha espresso la propria solidarietà durante l’Angelus odierno, pregando per i popoli colpiti dal sisma: “Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto. Anche questa mattina c’è stata una forte scossa. Prego per i feriti e per le famiglie che hanno subito maggiori danni, come pure per il personale impegnato nei soccorsi e nell’assistenza. Il Signore Risorto dia loro forza e la Madonna li custodisca”.

La speranza è che le parole del Papa possano offrire un sia pur minimo conforto alle popolazioni del Centro Italia, giustamente esasperate da questi continui terremoti.

Durante l’Angelus Papa Francesco ha ricordato inoltre la proclamazioni di due nuovi beati, avvenuta ieri in Spagna: “Ieri, a Madrid, sono stati proclamati beati José Antón Gómez, Antolín Pablos Villanueva, Juan Rafael Mariano Alcocer Martínez e Luis Vidaurrázaga Gonzáles, martiri, uccisi in Spagna nel secolo scorso, durante la persecuzione contro la Chiesa. Erano sacerdoti benedettini. Lodiamo il Signore e affidiamo alla loro intercessione i fratelli e le sorelle che purtroppo ancora oggi, in varie parti del mondo, sono perseguitati per la fede in Cristo”.