Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Terremoto nel centro Italia: in Umbria scuole chiuse fino al 5 novembre

CONDIVIDI

Il terremoto che ha devastato il centro Italia non ha lasciato dubbi che chiudere  tutte le scuole presenti nella Regione Umbria, di ogni ordine e grado,  fino a sabato 5 novembre compreso.

scuola-elementare

Si continua a lavorare nel centro Italia per il ripristino regolare di tutte le  attività, comprese quelle scolastiche, dopo il terrificante terremoto che si è abbattuto nella regione Umbria e nelle zone limitrofe. Pertanto le attività scolastiche saranno ripristinate il più presto possibile a seconda delle disponibilità dei Sindaci e delle possibilità di intervenire nei lavori dei Comuni colpiti.

Tutte le scuole presenti nel territorio  Umbro, di ogni ordine e grado, saranno chiuse fino a sabato 5 novembre compreso, in seguito alla decisione della presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Lo comunica l’assessore regionale Antonio Bartolini, durante l’incontro con i sindaci, i presidenti delle Province e i rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale, in corso nella sede del Centro regionale di Protezione civile a Foligno.

“La decisione – ha spiegato l’assessore – è stata presa per consentire alle amministrazioni competenti il completamento delle attività di verifica necessarie alla riapertura dei singoli plessi scolastici. I sindaci sono invitati a valutare la riapertura delle scuole a partire dal giorno 7 novembre, dandone comunicazione alla Regione e all’Ufficio scolastico”