Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Disabili, che mazzata: governo taglia 70 milioni. L’associazione LEDHA: “Un disastro”

CONDIVIDI

disabili

Lo ha definito “un autentico disastro” l’associazione LEDHA, la Lega per i diritti delle persone con disabilità. Stiamo parlando delle risorse per l’assistenza ai disabili, che basteranno si e no fino alla metà di dicembre.

Questo perchè, a detta dell’associazione, c’è il rischio concreto che a gennaio non arrivino nemmeno i 70 milioni di euro stanziati per il 2016 e già finiti.

A lanciare l’allarme è anche l’assessore al Bilancio della Regione Lombardia, Massimo Garavaglia: “Renzi ha deciso che dal primo gennaio guariscono tutti. Noi saremmo ben contenti, ma temiamo non sia vero – spiega Garavaglia – Nel 2016, infatti, c’era uno stanziamento di 70 milioni di euro per questo servizio che veniva garantito dalle Province. Ora pare che da gennaio, invece, debbano guarire tutti perché il Governo non ha ancora trovato i fondi”.

Una situazione talmente intricata che il Governo ha deciso di passarne il carico alle regioni che non avessero preso disposizioni legislative in merito. La Lombardia nel 2015 ha riconfermato, con due leggi regionali, la competenza dell’assistenza educativa alle Province e alla Città Metropolitana. Ma il carico da novanta è arrivato sulle spalle di enti in pieno dissesto finanziario, scatole vuote in via di eliminazione e in serie difficoltà.

Uno stallo che sta facendo infuriare anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che avrebbe minacciato di restituire le deleghe sull’assistenza sanitaria dei disabili alla Regione.