Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Perde le gambe a causa della meningite, una bimba di due anni cammina per la prima volta

CONDIVIDI

Le immagini di questa bimba di due anni sono semplici e commoventi. Mostrano una bambina che compie il gesto più semplice del mondo, che per tante persone malate però è ancora un sogno: camminare. Aubrielle Marsilio, questo il nome della bambina della Pennsylvania, a soli sei mesi di vita è stata colpita da una grave forma di meningite che le ha compromesso la salute: adesso la bimba, a due anni, soffre di crisi epilettiche ed ha perso entrambe le gambe. 

meningiteI medici avevano detto che la piccola Aubrielle Marsilio aveva solamente il 10% di possibilità di salvarsi: eppure la bimba, come una piccola grande guerriera, non ha voluto lasciarsi sconfiggere dalla malattia ed ha combattuto per la vita. La bambina, anche se è rimasta menomata e compromessa dalla meningite, “non ha mai perso il sorriso” come assicurano i genitori. Di recente Aubrielle ha ottenuto un reimpianto che le ha permesso di ottenere delle protesi: in questo modo la bambina potrà imparare a camminare e a muoversi in totale autonomia.

Ci sono ancora tante operazioni e controlli che la bimba deve affrontare, ma la mamma è piena di speranza per il suo futuro. “Quando i chirurghi mi hanno detto che le avrebbero amputato le gambe, avevo il cuore spezzato. Oggi, invece, sono piena di speranza” ha detto la mamma della coraggiosa bambina. La madre ha inoltre scongiurato, in un appello, gli altri genitori di vaccinare i loro bambini.