Home Tempi Postmoderni L'Anti Bufala

In arrivo 150 euro per ogni figlio a carico? Non esattamente…

CONDIVIDI

assegno

Sta girando su molti siti web un articolo che riporterebbe una notizia che darebbe “respiro” a molte famiglie italiane, ovvero un presunto assegno da 150 euro che il governo concederebbe per ogni figlio a carico.

“È un assegno di cui si può usufruire fino alla maggiora età – si legge – anche se in realtà non si arresta del tutto al 18esimo anno di età, ma verrà abbassato a 100 euro fino al 25 esimo anno di età”.

Nell’articolo viene spiegato anche come ottenerlo. “Lo possono avere le famiglie con figli a carico con un reddito Isee fino a 50mila euro mentre nella fascia dai 50 ai 70mila euro il sostegno viene progressivamente ridotto”.

In realtà si tratta solo di un disegno di legge che è stato presentato al Senato: quindi, al momento, esiste solo una bozza che subirà modifiche in parlamento e avrà la possibilità di tradursi in legge, come potrebbe anche non succedere. Ecco perchè dire che “è in arrivo un assegno da 150 euro” è quantomeno fallace, visto che il DDL deve ancora passare per le Camere.

Il disegno di legge, che si chiama “Delega al governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico”, vede tra i firmatari anche i senatori cattodem Guerra, Lepri e Moscardella.