Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

USA choc, donna scomparsa ad agosto ritrovata: era stata rapita ed incatenata in un container

CONDIVIDI

Era scomparsa da agosto e solamente ieri è stata ritrovata. Parliamo di Kala Brown, una 30enne statunitense, del South Carolina, della quale si era persa ogni traccia ad agosto. Assieme a lei era sparito anche il suo compagno, del quale però ancora non si sa niente. La ragazza è stata rinvenuta in un container di ferro, con una catena attorno al collo che la legava, come un animale. La polizia locale, dopo il ritrovamento della ragazza, ha diffuso le prime informazioni.

container

Aveva una catena attorno al collo. E’ veramente grazie a Dio che abbiamo trovato questa povera ragazza” ha sostenuto lo sceriffo di Spartanburg, Chuck Wright. La vittima ha detto di aver passato due mesi in quel container (che appartiene ad un uomo che è già stato indagato per reati sessuali). Mistero invece sulla sorte del suo compagno, Charles Carver, del quale ancora adesso non si sa nulla.

Il proprietario del terreno dove si trovava il container, Todd Kohlhepp, è stato interrogato dalla polizia che si è presentata nella zona con un mandato di perquisizione. La polizia ha poi sentito delle urla provenire dal container: era la povera ragazza che urlava “Aiuto, fatemi uscire di qua”. La polizia sta indagando per cercare di capire come siano andate le cose e che fine abbia fatto il compagno della donna.