Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo USA Election Day, gli 007: c’è rischio di attentati da parte dei...

USA Election Day, gli 007: c’è rischio di attentati da parte dei terroristi

Secondo l’intelligence americana, ci sarebbe il concreto rischio di attentati in vista di lunedì 7 novembre, il giorno prima delle votazioni per l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. Secondo gli 007, Al Qaeda (come è stato riportato anche dalla Cbs) potrebbe pianificare degli attacchi in ben tre stati americani, che sarebbero Texas, Virginia e New York.

election

Non solo: l’intelligence ha anche avvertito le autorità statunitensi del rischio di attacchi durante la maratona tradizionale del 6 novembre, alla quale partecipano 50mila atleti che provengono da ogni parte del mondo. Le autorità di New York hanno riposto così all’appello: “Siamo consapevoli delle informazioni. Stiamo lavorando con l’Fbi e l’antiterrorismo” ha sostenuto la polizia di New York. “Le autorità americane stanno prendendo la minaccia molto seriamente, anche se gli 007 ne stanno ancora valutando la credibilità” hanno detto alcune fonti dell’amministrazione.

Verranno intraprese subito delle misure di sicurezza per rendere più sicuri i seggi elettorali in vista dell’8 novembre, in quanto potrebbero essere un obbiettivo per gli estremisti ed i terroristi. La polizia di ogni stato americano è in allarme circa la sorveglianza dei seggi elettorali, che potrebbero essere degli obbiettivi facili per attentatori. La precauzione, dopo l’allerta dell’FBI circa la possibilità di attentati, è ai livelli massimi.