Palermo, dramma lungo la tratta Messina: ragazzo di 16 anni travolto e investito dal treno

Tragedia sul tratto ferroviario Bagheria-Ficarazzi, dove secondo le prime informazioni un ragazzo di 16 anni è rimasto investito ed ucciso da un treno che si stava dirigendo verso la stazione centrale di Palermo. L’impatto è avvenuto a circa 800 metri di distanza dal ponte ferroviario, che passa sul fiume Eleuterio, nel pomeriggio di oggi.

trenoSecondo una prima ricostruzione del tragico evento, il 16enne, per motivi ancora da accertare, stava camminando sui binari quando un treno che proveniva da Termini Imerese e diretto a Palermo lo ha travolto. Il ragazzo si trovava a circa 2 km da Bagheria al momento dell’impatto fatale. Le generalità del ragazzo non sono ancora note. Non è chiara la dinamica dell’incidente, e soprattutto se si sia trattato o meno di un gesto volontario. Secondo gli agenti della polizia ferroviaria, che stanno indagando sulla tragica vicenda, potrebbe anche trattarsi di suicidio, ma non si esclude neppure che possa essersi trattato di un tragico incidente.

Intanto la linea ferroviaria fra Palermo e Messina è stata interrotta a partire dalle 15:45. Trenitalia ha anche disposto un servizio sostitutivo con autobus per coloro che sono rimasti bloccati in stazione. L’investimento è avvenuto nel pomeriggio, attorno alle 15:30, e la ferrovia è rimasta bloccata per ore.