Battipaglia, anziano muore sbranato dai suoi cani

salernocaniNon ce l’ha fatta l’uomo di 78 anni aggredito da due suoi cani a Battipaglia, nel salernitano. Troppo pesanti le ferite riportate nell’aggressione. L’uomo è stato aggredito davanti alla baracca dove vivono i suoi animali: secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 78enne era intervenuto per difendere uno dei suoi cani, che era stato assalito dagli altri due. Ma ha subito a sua volta l’aggressione dei due cani, ed è successivamente deceduto per le gravi ferite riportate.

Secondo quanto raccontato ai carabinieri dai figli del 78enne, i due cani avevano già ucciso un altro cane di piccola taglia.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, l’anziano era appena giunto sul posto per dare da mangiare agli animali. Quando però è sceso dal furgone, i due cani hanno tentato di aggredire il terzo cucciolo che si trovava all’interno del mezzo. A quel punto l’anziano si è interposto tra i due cani aggressori e il cucciolo per cercare di difendere quest’ultimo, ma le due bestie lo hanno trascinato e azzannato fino ad ucciderlo. A quanto pare sembrerebbe che nessuno abbia assistito al tragico incidente. Solo in un secondo momento il corpo riverso a terra è stato notato da alcuni passanti che hanno chiamato i carabinieri.