Firenze, BMW impazzita travolge passanti in centro storico: 9 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:42

firenzebmwSono 9 le persone rimaste ferite a causa della follia scatenatasi in centro storico a Firenze questa mattina, poco dopo le 9: una BMW scura ha perso il controllo per cause ancora da chiarire e ha seminato il panico percorrendo a 120 km/h via de’ Benci a partire dal lungarno fino a piazza Santa Croce.

“Mi è rimasto il piede incastrato sull’acceleratore”, ha provato a giustificarsi il guidatore, un 75enne, che si trova ora in ospedale dopo aver riportato diverse fratture.

L’auto, come riporta il quotidiano “La Nazione”, ha prima travolto una bici con a bordo un uomo di 41 anni e il suo bambino di 20 mesi, poi ha speronato un taxi e ha finito la sua corsa all’angolo con piazza Santa Croce speronando un’altra Bmw che stava svoltando in un garage, bloccando così provvidenzialmente la strada e fermando la corsa dell’auto impazzita. Sul posto numerose ambulanze polizia di Stato, polizia municipale.

Come detto, l’uomo si è giustificato dicendo che gli è rimasto il piede incastrato sull’acceleratore, ma tutte le ipotesi su quanto accaduto sono aperte.

Sta di fatto che la folle corsa della BMW ha provocato ben nove feriti, oltre a minuti di terrore. L’uomo che si trovava in bicicletta ha un trauma cranico ma non sarebbe in pericolo di vita, così come il bambino di 20 mesi.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!