Liguria: vento forte e mareggiate minacciano Sestri Levante e La Spezia

mareggiata La Toscana ed il Lazio sono le regioni maggiormente colpite da questa ondata di maltempo, ma anche in Liguria le forti raffiche di vento hanno causato non pochi disagi alla popolazione: questa mattina, sul Tigullio, il forte vento (sono state registrate raffiche ad oltre 160 km orari) ha agitato il mare a tal punto da causare delle mareggiate imponenti che hanno allagato diverse strade.

In via del tutto precauzionale l’Anas ha deciso di chiudere il tratto stradale tra Sestri Levante e Lavagna (Provincia di Genova), stando alle ultime previsioni, infatti, il maltempo non cesserà per tutto il giorno e la circolazione potrebbe essere molto pericolosa. Nel comunicato Anas, l’agenzia aggiunge che provvederà al più presto per ristabilire la normale viabilità.

Forti disagi nello spezino, anche qui i forti venti hanno causato mareggiate e sradicato alberi. La Protezione Civile ed  i Vigili del Fuoco sono incessantemente a lavoro per sgomberare le strade da alberi caduti e tetti scoperchiati dalla furia del vento. A La Spezia l’allerta, per il pomeriggio, è passato da giallo ad arancione, le piogge incessanti, infatti, hanno ingrossato il fiume Vara oltre il livello di guardia e si teme che possa esondare causando ulteriori danni, nella notte gli abitanti dello spezino sono stati isolati dalle mareggiate ed hanno dovuto fronteggiare numerosi blackout.