Marte, scoperta shock: la figura di una donna nelle immagini della Nasa?

Donna su marte Scott C. Waring, ricercatore in ambito ufologico e prolifico blogger, ha annunciato di aver fatto una scoperta a suo modo sensazionale (anche se – è inutile dirlo – si assesta in quella linea di confine tra baggianata e bufala): in alcune foto scattate dalla Nasa alla superficie di Marte, parrebbe esserci la figura di una “donna in un vestito d’epoca” (in stile 1700, a detta del ricercatore).

“Ho trovato una figura, intagliata nel suolo o sulla parte di una struttura. E’ abbastanza grezza, ma ciò è dovuto al tempo, all’erosione e alla possibilità di una guerra che abbia colpito Marte”, sono le parole di Waring riportate dal ‘The Sunday Express’. Il blogger ha poi proseguito: “Questa è la scoperta del secolo, perché s’era m’hai trovata l’immagine di una donna con un vestito, due braccia, due gambe, una testa. Questo è uno dei pochi intagli che ho trovato su Marte che possono avere a che fare con una specie dalle fattezze umane”.

Waring ha inoltre aggiunto, sull’anatomia della donna: “Qualcosa confonde nel suo petto, ha un seno sopra l’altro, non come le donne sulla terra che ce li hanno accanto. No, non la stavo cercando. Risalta così tanto che è ovvio cosa sia. Sono bastati 5 secondi guardando la foto per vedere questa immagine”.

Una scoperta casuale, insomma, che secondo Waring potrebbe rivoluzionare il mondo (e, soprattutto, le teorie circa la vita al di fuori del nostro mondo). Un po’ come il video proposto dal canale Paranormal Crucible, che mostrerebbe (sempre sulla superficie di Marte) la statua di un orso (o comunque di una creatura similare).

Di seguito, il video in questione, consci che voler trovare una somiglianza di queste rocce con esseri viventi è un po’ come voler riconoscere una forma nelle nuvole: