Milano: ventenne cade dal balcone, si infilza sulla cancellata e muore

baranzateQuesta notte, nella provincia di Milano (Baranzate) un ventenne è caduto dal suo balcone e si è infilzato contro il cancello, inutile la corsa all’ospedale, il ragazzo è morto durante il trasporto.

Non è ancora chiara la dinamica che ha portato il giovane a sbilanciarsi e cadere sul cancello del suo complesso: nel corso della nottata il giovane studente milanese è precipitato sopra il cancello del condominio in cui viveva, alcuni vicini hanno sentito il botto della caduta e si sono affacciati trovandolo sanguinante sui pali del cancello, immediatamente sono stati chiamati il 118 ed i carabinieri. All’arrivo dell’ambulanza il giovane era ancora vivo ed agonizzante, gli infermieri lo hanno messo di fretta sull’ambulanza ed hanno cominciato una disperata corsa verso l’ospedale di Niguarda, purtroppo, però, il ragazzo è morto dissanguato durante il trasporto.

Secondo i Carabinieri che ancora stanno vagliando il caso, la caduta dal balcone difficilmente può essere stata casuale, le ringhiere infatti sono fatte a norma e non ci sono tracce di  cedimenti strutturali, pertanto le due ipotesi più accreditate sono che il ragazzo fosse in uno stato confusionale dovuto all’assunzione di alcol o droghe (ipotesi che verrà verificata dall’autopsia del corpo qualora venisse autorizzata dal PM) o che abbia provato a suicidarsi.