Napoli, agguato in piena notte: ucciso un giovane pregiudicato di 28 anni, ferito un 21enne

Un agguato nella notte, un’altra vita spezzata. Ancora violenza a Napoli, nella zona dei Colli Aminei, dove questa notte vicino ad una corsetteria un 28enne già noto alle forze dell’ordine, di nome Antonio Bottone, è rimasto gravemente ferito nel corso di una sparatoria e quindi è deceduto. L’uomo è stato colpito da diversi colpi di arma da fuoco, ed è morto mentre veniva trasportato all’ospedale Cardarelli. Ferito anche un ragazzo che si trovava con lui, Daniele Pandolfi, di 21 anni. 

Processed with MOLDIV
Processed with MOLDIV

I carabinieri stanno cercando di ricostruire esattamente la dinamica dell’accaduto. Sembra, secondo la prima ricostruzione dell’omicidio, che una o più persone abbiano fatto fuoco di fronte al locale, colpendo sia Bottone che il 21enne. Il 118 e i carabinieri sono accorsi rapidamente sulla zona del delitto, ma per Bottone non c’è stato nulla da fare. Il 21enne invece è salvo, ed adesso verrà sentito dai carabinieri per ricostruire la dinamica del fatto ed appurare le responsabilità.

I carabinieri hanno anche controllato le videocamere di sorveglianza che potrebbero dire di più circa l’omicidio. In città c’è tensione e paura per eventuali rappresaglie che potrebbero essere poste in essere dopo l’omicidio. Bottone era noto alle forze dell’ordine per essere stato trovato nel 2015 bordo di un motorino rubato.