Torino, accoltella uomo e fugge: arrestato

torinocorsopalermoE’ stato fermato dai carabinieri del nucleo radiomobile l’uomo che questa mattina, intorno alle 11, ha accoltellato all’addome un italiano di 42 anni, Giuseppe Trentacoste, in corso Palermo, proprio davanti a un asilo.

L’arrestato si chiama Andrea Mola e ha 40 anni. Le forze dell’ordine hanno provveduto a fermarlo pochi minuti dopo l’aggressione: si trovava nella sua abitazione, dove si era barricato quando aveva capito di essere braccato dagli agenti.

I militari lo hanno fermato con l’accusa di tentato omicidio: nella sua abitazione hanno trovato anche il coltello da cucina tutto insanguinato. Con tutta probabilità è quello usato per l’aggressione.

Non è ancora chiaro il motivo che ha spinto l’uomo a compiere il folle gesto. Nemmeno la convivente del ferito è riuscita a fornire elementi che possano far pensare ad una motivazione dietro l’accoltellamento. E’ stata lei a dare subito l’allarme fermando gli automobilisti per chiedere aiuto.

I testimoni hanno riferito che in Corso Palermo era scoppiata una lite e al termine della stessa si era verificato l’accoltellamento. “All’inizio pensavamo l’avessero scippata, poi abbiamo capito che la situazione era più grave”. I testimoni hanno visto l’accoltellatore fuggire a bordo di una Fiat Punto.

Il ferito è fuori pericolo: la giacca ha bloccato il coltello e il fendente lo ha colpito al fianco sinistro in modo superficiale.