Viareggio: senza tetto trovato morto nei pressi del palazzetto dello sport

viareggioMisterioso omicidio in quel di Viareggio: questa mattina un passante ha trovato il cadavere di un uomo all’ingresso del palazzetto dello sport della città Toscana. L’uomo ha chiamato subito i carabinieri, i quali, dopo una prima analisi sul cadavere, hanno stabilito che la vittima è stata uccisa da un colpo di arma bianca (probabilmente un coltello). Dalle prime notizie trapelate in mattinata, sembrerebbe che la vittima fosse un senza fissa dimora di origini straniere che aveva l’abitudine di addormentarsi davanti alla struttura sportiva.

Le forze dell’ordine sono riuscite a trovare anche un testimone, l’uomo (la cui identità viene tenuta privata) ha detto ai carabinieri di aver visto la vittima che discuteva animatamente con un altra persona, i due sono andati al contatto fisico e subito dopo l’aggressore è andato via con passo spedito. Purtroppo non ci sono ulteriori dettagli per riconoscere l’identità dell’aggressore, il testimone era distante è la scarsa luminosità gli impediva di vedere distintamente i volti.

La testimonianza, però, risulta lacunosa, dopo il litigio il senza tetto non avrebbe ne urlato ne si sarebbe accasciato in preda ai dolori, ma come ogni sera si sarebbe andato a coricare nei pressi del palazzetto insieme ad altri senza tetto. Nessun dettaglio neanche sul possibile motivo di litigio tra i due.