Gaffe social di Renzi: “Non mettete la foto del disabile su Facebook”, ed è bufera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:25

Scivolone social per Matteo Renzi. Dopo la sua visita ad Alessandria, in Piemonte, il premier ha fatto pubblicare al suo staff le fotografie dell’evento. C’era una folla di persone ad accogliere il premier, ed assieme a loro, anche un ragazzo disabile. Delle foto di quest’ultimo però non c’è alcuna traccia, e non solo, la cosa più grave è che si è ben potuta leggere, sul post Facebook, la nota: “Tutte tranne il disabile”.

renziSubito sull’account ufficiale di Renzi si è scatenato il caos, dato che il dettaglio non è scappato agli utenti di Twitter che hanno pubblicato il post originale. Poco dopo, il post è stato cancellato e sistemato, ma ormai lo screenshot con la frase incriminata aveva fatto il giro del web. Tra chi tacciava di discriminazione e chi invece chiedeva qualche informazione e giustifica su questa scelta, alla fine è intervenuto Franco Bellacci, collaboratore del primo ministro, a spiegare il perché di quella frase.

“Sono stato io a dare indicazione di non mettere la foto scattata ad Alessandria con il disabile sulla pagina di Matteo Renzi. È una bella foto, ma temevo le solite accuse di strumentalizzare la disabilità. Tutte le volte che Matteo posta foto con disabile i commenti sono in maggioranza contrari accusandolo di strumentalizzare. Tutto qui”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!