Giappone, voragine nel centro città di Fukuoka

voragineQuando pensiamo al Giappone, la prima cosa che ci viene in mente è l’innovazione tecnologica, l’efficienza, la realizzazione di opere straordinarie in tempo di record. Ma anche nel paese del Sol Levante possono verificarsi scenari di ‘dissesto’ a cui siamo spesso abituati in Italia.

E’ esattamente quanto accaduto nella grande città di Fukuoka, nel sudovest del Giappone, dove una gigantesca voragine si è aperta qualche ora fa in una delle arterie principali della città.

Il cratere, largo 20 metri e lungo 15, ha mostrato esposti i pilastri portanti dei palazzi: per questo, le forze dell’ordine sono intervenute per transennare e mettere in sicurezza l’intera zona, per paura che possano verificarsi dei crolli degli edifici.

Le immagini che stanno facendo il giro del mondo mostrano la voragine a un incrocio formato da cinque strade, di fronte alla grande stazione Hakata di Fukuoka. La circolazione ha subito enormi rallentamenti a causa dell’enorme voragine che si è verificata in una delle arterie principali della città.

Non è ancora chiaro cosa possa aver provocato il cedimento: al momento, l’ipotesi più accreditata sembra essere quella di un crollo provocato dai lavori di prolungamento della metropolitana di Fukuoka. A riferire di questa possibilità sono proprio i servizi di trasporto della città giapponese.