Messico, terrore sull’aereo: spunta un serpente velenoso dalla fusoliera, passeggeri nel panico

Momenti di terrore sul volo messicano di Aeromexico che viaggiava fra Torreon e Città del Capo. dalla tranquillità del viaggio, il panico si è improvvisamente scatenato sull’aereo quando i passeggeri si sono resi conto che nelle cappelliere dell’aereo c’era un serpente velenoso. L’animale è rimasto per un po’ in mezzo alle cappelliere, per poi cadere sui sedili in mezzo ai passeggeri.

serpenteA questo punto si è scatenato il panico: i passeggeri sono corsi dall’altra parte della carlinga, mentre disperatamente le hostess cercavano di tranquillizzare le persone e di convincerle a rimanere sedute ai loro posti. Ma ovviamente, complice il terrore che ci fossero altri serpenti nell’aereo, nessuno ha voluto sentire questi consigli. Infine il pilota, per logici motivi di sicurezza, ha deciso di atterrare all’aeroporto più vicino, per controllare se dentro l’aereo ci fossero nascosti altri serpenti. Il finale, nonostante tanto panico, è stato lieto.

I controlli hanno concluso che nessun serpente velenoso era nascosto, a parte quello ritrovato, nell’aereo. Il rettile è stato catturato e dopo gli opportuni controlli l’aereo è ripartito per la sua meta, ma con diverse ore di ritardo dovute all’inconveniente. Un bel po’ di paura e terrore ai passeggeri ed alle hostess, però, non l’ha risparmiato nessuno.