Trump presidente, esulta la destra europea: da Salvini alla Le Pen, entusiasmo per il tycoon

trumplepenDa Salvini a Farage, passando per la Le Pen: in tutta Europa i leader delle forze di destra esultano per l’affermazione di Donald Trump, che ha sconfitto l’avversaria Hillary Clinton ed è così diventato il 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America.

Lega Nord, UKIP, Front National, tutti insieme appassionatamente rivolgono un caloroso saluto al nuovo inquilino della Casa Bianca, nella speranza che questo scenario possa replicarsi anche in Italia, Inghilterra e Francia.

Il successo di Trump viene visto dalle destre come un chiaro voto di protesta, una rivincita del popolo contro l’establishment rappresentato pienamente dalla candidata democratica, uscita sconfitta.

E’ una botta alla globalizzazione – ha detto Salvini – Alla faccia dei banchieri, degli speculatori, dei cantanti, dei giornalisti e dei sondaggisti”, dichiara il leader della Lega, che lo scorso 25 aprile si era fatto anche fotografare con il tycoon sottolineando l’esistenza di ‘profonde relazioni’: tuttavia, Trump affermò poco dopo di non aver mai incontrato Salvini e di non aver nessuna ‘relazione speciale’ con lui.

Il primo messaggio di congratulazioni giunto a Donald Trump è stato proprio quello di Marine Le Pen, che ha scritto su Twitter: “Felicitazioni al nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump e al popolo americano, libero!”. Per Farage, la vittoria di Trump è una rivoluzione politica “più grande della Brexit”.