Morte Umberto Veronesi: venerdì funerali laici per lo scienziato

veronesi-funeraleSi svolgeranno domattina a Palazzo Marino, i funerali laici per Umberto Veronesi, il celebre oncologo morto martedì sera all’età di 90 anni. “Una cerimonia laica, come lui desiderava”, secondo le stesse parole della figlia Giulia.

In tanti potranno così recarsi presso la camera ardente della Sala Alessi del Comune di Milano, per rendere l’ultimo omaggio allo scienziato. La camera ardente resterà infatti aperta sino alle 22.30 di giovedì, mentre venerdì mattina alle 11 è prevista la cerimonia di addio. Tanti i messaggi di cordoglio giunti in queste ore alla famiglia da parte di rappresentanti del mondo della cultura e della politica. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha espresso il proprio cordoglio “sicuro di interpretare i sentimenti dell’intero Paese e di tanti che lo hanno conosciuto e stimato, he hanno beneficiato della ricerca e delle cure che lui e la sua squadra sono stati capaci di realizzare lungo tanti anni – dice il capo dello Stato -. Umberto Veronesi è stato un grande medico e un grande scienziato che ha lasciato una preziosa eredità non solo al nostro Paese, ma al mondo intero».

Anche l’ArciGay di Milano ci tiene a salutare “un paladino della laicità e dei diritti”, ricordando “i suoi interventi in favore delle unioni omosessuali”. “Un grande scienziato, un infaticabile medico che ha curato e sempre di più guarito dal cancro innumerevoli persone, incoraggiandole e sostenendole anche sul piano umano in momenti cruciali”, queste le parole dell’ex presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

G.c.