Abusava della figlia e realizzava video hard: arrestato 42enne

ostiapedoSono pesantissime le accuse nei confronti di un 42enne, arrestato dalla polizia di Ostia perchè ritenuto colpevole di aver intrattenuto rapporti sessuali con la propria figlia fin dalla tenera età di 5 anni.

Per N.L. – queste le sue iniziali – non è l’unica ‘grana’: secondo l’accusa, infatti, l’uomo avrebbe anche realizzato e detenuto materiale pedopornografico. 

Quando gli investigatori si sono introdotti nell’abitazione dell’uomo hanno trovato una casa invasa da riviste pedopornografiche, dvd, addirittura un fallo di gomma tra i giocattoli della bambina, di nome Sole (attualmente ha 11 anni, ndr).

Visionando e analizzando gli oltre 500 dvd con immagini pornografiche, di cui oltre 160 con immagini di minori, gli investigatori hanno scoperto che la protagonista principale di un filmato amatoriale era proprio la stessa Sole che nell’abitazione familiare, aveva rapporti sessuali orali con il padre.

La polizia ha visionato i filmati, dove si vedono scene inequivocabili, come ad esempio le mani di un adulto che toccano le parti intime della povera bimba. 

Visto l’enorme quantitativo di materiale rinvenuto nell’abitazione del 42enne, la polizia di Stato sta indagando a 360 gradi nel mondo della pedo-pornografia, non escludendo che i filmati amatoriali possano essere stati immessi nel mercato del porno. Intanto Sole è stata affidata a sua madre, che risulta separata dall’uomo da più di 5 anni.

N.L.  è stato condotto in regime di isolamento presso il Carcere di Regina Coeli.