Bari, terribile incidente nella notte: perdono la vita tre giovani di 18, 19 e 20 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

bitetto-bari-andrea-albanese-vincenzo-miraglia-e-stefano-moschetti-vittime-di-un-incidente-stradaleUn’altra tragedia sulle strade, altre giovani vite spezzate nel buio di una notte drammatica. La vicenda è avvenuta a Bari, dove nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 tre ragazzi di 18, 19 e 20 anni hanno perduto la vita in un incidente mentre erano di rientro a casa dopo una serata di divertimento nel centro del capoluogo pugliese.

Secondo le ricostruzioni effettuate dai militari dell’arma dei Carabinieri, Andrea Albanese, 18 anni, Stefano Moschetti, 19 anni, e Vincenzo Miraglia, 20 anni, stavano percorrendo il tratto di strada fra Bitetto e Modugno quando, per ragioni ancora da accertare, il guidatore ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro un ulivo che si trovava oltre la carreggiata. Inutili i soccorsi del 118: i tre giovani sono morti sul colpo. Il diciottenne, neopatentato, è stato sbalzato fuori dall’auto nel violento impatto mentre i due amici sono rimasti incastrati nelle lamiere. Il pm di turno della Procura di Bari, Simona Filoni, ha immediatamente disposto l’esame tossicologico sul conducente, ma non è escluso che all’origine dell’incidente possano esserci l’alta velocità, deducibile dalle tracce delle ruote sull’asfalto, e l’umidità dello stesso manto stradale.

Intanto a Bitetto, paese d’origine delle giovani vittime, è stato proclamato il lutto cittadino e tutto il paese si stringe nel cordoglio per la perdita di tre dei suoi figli.

G.c.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!