Marco Materazzi si prepara a ricevere 35000 testate: protesta dei tifosi contro la violenza

“Con questo gesto vogliamo mandare un chiaro messaggio al tecnico. Si tratta di una protesta pacifica contro la violenza”

cw_pqzfxuaagirl

hanno dichiarato i tifosi del Kerala Blaster, che ospiterà il Chennaiyin nel prossimo match di campionato di calcio indiano. La singolare e controversa  protesta, ai danni dell’ allenatore del Chennaiyin, è stata così giustificata dai tifosi protagonisti della goliardata:  “Vogliamo reagire come Zidane nel 2006, perché il mondo ricorda lui e non Materazzi. Si tratta di una protesta pacifica contro la violenza”.

Ritorna dieci anni dopo la testata più famosa del mondo,  Zidane vs Materazzi, ormai un classico del repertorio di lotta libera, pari a sfide quali Ultimate Warrior Vs Hulk Hogan.

I Kerala Blasters, formazione rivale del Chennaiyin, si preparano dunque ad accogliere Materazzi con  35mila maschere raffiguranti il volto di Zinedine Zidane. Abdul Hadhi e Asheem spiegano la loro trovata:
” Vogliamo reagire come Zidane nel 2006, perché il mondo ricorda lui e non Materazzi”

Le radici del gesto sono riconducibili all’ultimo match tra le due formazioni: l’ex centrale dell’Inter fu squalificato per una partita, colpevole come in tanti altri match, di aver tenuto una condotta antisportiva nei confronti di Kervens Belfort, calciatore dei Blasters, che aveva avuto uno scontro con Manuele Blasi, centrocampista del Chennaiyin.