Lega Pro, Catania-Catanzaro 3-1: i rossazzurri convincono nel festival del rosso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39

Foto Catania-CatanzaroPrimo importantissimo passo in zona play off (l’immensa zona dei farraginosi play off di quest’anno) per il Calcio Catania, vittorioso tra le mura amiche per 3-1 contro il Catanzaro in un match caratterizzato dai cartellini rossi (ben cinque). Con la quinta vittoria stagionale, i rossazzurri raggiungono la nona posizione, con i giallorossi ancorati all’ultima.

I padroni di casa partono subito forte, andando in rete al 2′ con Biagianti, abile a trasformare in rete un cross di Djordjevic bucato da Paolucci. Sulla fascia sinistra il serbo gioca un ottimo avvio di partita, così come Mazzarani: è proprio Mazzarani ad avere un’ottima occasione intorno al 20′ con un tiro da fuori uscito fuori non di troppo. Oltre al centrocampista capitolino, hanno due ottime occasioni Di Grazia e Paolucci, ma entrambe le punte falliscono due buone occasioni (il primo di testa, il secondo sparando addosso al portiere, entrambi dimenticati da una difesa sonnecchiante). Dopo 25′ ottimi, l’undici di Rigoli cala di tono e concede due occasioni di testa al Catanzaro, la seconda viene commutata in rete da Tavares al 29′ per l’1-1. Un secondo prima di andare al riposo, però, il Catania torna in vantaggio con Mazzarani, abile in posizione dubbia a deviare quel tanto che basta in rete una palla da dietro di Biagianti.

Nella ripresa, poche occasioni (tra esse, la bella marcatura del 3-1 realizzata al volo dall’idolo di casa Di Grazia al 23′) e tanto agonismo, che portano a ben cinque cartellini rossi: al 19′ Di Cecco calpesta un avversario a terra e causa un parapiglia che porterà ai rossi diretti per Bergamelli e Prestia (che pensa bene di polemizzare con la tribuna), al 31′ Drausio lascia in 9 i rossazzurri per un intervento diretto sull’avversario, al 43′ il secondo giallo per Di Bari fa sì che venga ristabilita la parità numerica e al 4′ di recupero il rosso diretto di Pasqualoni per fallo da ultimo uomo fa calare il sipario sul match.

RDV

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!