Germania, imponente operazione della polizia contro gruppo salafita che reclutava per l’Isis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Questa mattina all’alba è scattata da parte della polizia tedesca una massiccia operazione contro un gruppo di sospetti aderenti all’ISIS. La Dpa ne ha dato notizia, citando anche fonti della sicurezza. Sono centinaia gli agenti che hanno fatto irruzione in almeno 200 appartamenti ed uffici in diverse città tedesche in dieci stati della Nazione, soprattutto in Assia, dove sono state effettuate 65 perquisizioni.

salafitaI raid sono stati perpetrati anche in Bassa Sassonia, Berlino, Baden-Wuerttemberg, Schleswig-Holstein, Renania-Palatinato, Amburgo e Brema. Tutte le persone controllate erano collegate con il gruppo islamico salafita Die Wahre Religion (che significa “La vera religione”). L’associazione si organizzava per la distribuzione di copie del Corano nei centri cittadini. Adesso tale associazione è stata messa al bando per i suoi collegamenti con il terrorismo dell’Isis, come ha confermato anche il Ministro dell’Interno tedesco, Thomas De Maiziere.

Secondo quanto dichiarato nel corso di una conferenza stampa sull’imponente operazione di polizia, l’organizzazione islamica ha reclutato almeno 140 jihadsti da mandare a combattere in Siria ed in Iraq, per dare man forte alle file dello Stato Islamico. Il bando di tale associazione, secondo il ministro dell’Interno tedesco, è un “segnale” nei confronti degli ambienti islamici radicali. Secondo De Maiziere si tratta della “ seconda grande interdizione” dal 2001.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!