Terremoto del 24 agosto, morta una donna ricoverata: le vittime salgono a 299

hotelromaLa violenta scossa di terremoto dello scorso 24 agosto, che ha avuto come epicentro quella zona compresa tra i comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto, ha devastato i borghi immediatamente prossimi e ha provocato centinaia di vittime e migliaia di sfollati.

Da oggi le vittime del terremoto non sono più 298, ma 299: stamattina, infatti, è deceduta Franca Marchesi, di 74 anni, morta 82 giorni dopo il suo ricovero in ospedale.

La donna si trovava all’interno dell’Hotel Roma, collassato dopo la tremenda scossa di magnitudo 6.0 che ha polverizzato Amatrice: Franca Marchesi era rimasta gravemente ferita, ed era stata ricoverata in gravi condizioni con evidenti traumi da schiacciamento.

E’ stato uno dei volti simbolo di questo terremoto, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, a confermare la morte della donna e l’aggravamento del bilancio delle vittime, salite a 299. “Apprendiamo con grande dolore di un’ulteriore vita che il mostro si è portato via – dice il primo cittadino del paese reatino – è difficile da spiegare agli altri, ma per noi il terremoto non è solo case crollate e paesi distrutti. Ora l’unico modo per rendere giustizia alle vittime è restare, ricostruire e guardare avanti”.

Franca Marchesi è la 238esima persona di Amatrice deceduta a causa del sisma dello scorso 24 agosto.