Whatsapp implementerà le video chiamate con il nuovo aggiornamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:44

Facebook lancia videochiamate su Messenger - DA PASSARELLAL’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, Whatsapp (oltre un miliardo di utenti), continua ad aggiornarsi per offrire un servizio sempre più inclusivo e completo ai suoi utenti. Il prossimo aggiornamento infatti riguarderà l’introduzione della video chiamata, un servizio offerto già da tempo da Facebook, Skype e Facetime (l’applicazione di messaggistica esclusiva per gli utenti Ios).

Questa volta (a differenza di quanto successo con e chiamate) l’aggiornamento sarà disponibile per tutti i sistemi operativi, senza esclusioni (Android, Ios e Windows Phone). La nuova funzionalità è stata già diffusa in 180 paesi ed arriverà presto in tutto il mondo, sul ritardo di diffusione globale si è espresso Jan Kuom specificando che questo, in alcuni paesi, è dovuto al lavoro di ottimizzazione che i programmatori stanno facendo sugli smartphone di fascia bassa. L’obbiettivo, continua Kuom, è quello di permettere a tutti di usufruire di questa funzionalità, perché: “Nessuna parola può sostituire l’immagine di un figlio che compie i suoi primi passi“.

Una volta installato l’aggiornamento in questione utilizzare la nuova funzione sarà semplicissimo, basta accedere alla chat e cliccare sull’icona del telefono in alto a destra (già presente da tempo per le chiamate) e poi selezionare l’opzione video chiamata. La gestione della video chiamata sarà del tutto similare a quella vista in altre app con un riquadro in basso a destra utile a controllare la propria inquadratura ed il resto dello schermo dedicato al vostro interlocutore. Così come le telefonate, la nuova funzionalità sarà disponibile solo per la chat singola (esclusi dunque i gruppi), non si sa nulla invece del consumo dati della video chiamata, il record al momento è detenuto da Facetime con un consumo medio di 7,5 mg per 5 minuti di video conversazione.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!