16 Novembre 2016: si venera Santa Margherita di Scozia

Il 16 Novembre si celebra il dies natalis di Santa Margherita di Scozia.

Venerata come santa dalle Chiese Cattolica e Anglicana, Margherita nacque nel 1045, probabilmente in Ungheria dove il padre, il principe Edoardo della Casa di Wessex, era esiliato.

Fin da piccola la sua spiritualità fu influenzata dalla profonda religiosità di sua madre, Agatha di Kiev.

Nel 1057 la famiglia rientrò in Inghilterra, giacché il prozio di Margherita, Edoardo il Confessore, non avendo figli intendeva nominare erede suo padre.

Tuttavia Edoardo morì e al suo posto fu nominato re suo figlio Edgardo.

Questi poi, spodestato da Guglielmo I il Conquistatore, fuggì portando con sé sua madre e le sorelle.

Secondo la tradizione una tempesta spinse la nave che trasportava Agatha e le figlie fino in Scozia, dove ottennero la protezione del sovrano, Malcolm III di Scozia, che intono al 1070 sposò Margherita.

Questa ebbe grande influenza sullo spirito del marito; riformò e accrebbe le chiese locali conformandole a quella della Chiesa di Roma; fece trasferire un gruppo di monaci benedettini nell’Abbazia di Dunfermline e istituire un traghetto affinché i pellegrini potessero raggiungerla agevolmente.

Si narra che Margherita, prima di mangiare, lavasse i piedi ai poveri e che si prendesse cura di orfani e bisognosi, che si recasse in chiesa anche a notte fonda per assistere alle funzioni.

Tra le altre cose ottenne il rilascio di tutti gli inglesi assoggettati al Conquistatore.

Dedita alla preghiera, alle letture devozionali e al ricamo dei paramenti sacri, decorò alcuni dei libri del marito in oro e argento, tra i quali un piccolo Vangelo tascabile.

Ascese al cielo tre giorni dopo la morte del consorte e del figlio maggiore Edward, il 16 Novembre 1096.

Fu canonizzata nel 1250 da Papa Innocenzo IV e nel 1693 papa Innocenzo XII fissò la sua festa al 10 Giugno, perché il 16 Novembre era il giorno dedicato a Santa Gertrude Vergine.

Solo nel 1969, quando il Calendario romano venne riformato il, 16 si liberò e la sua commemorazione venne spostata in quella data.

MDM