Irlanda del Nord: bimbo con la sindrome di down salvato dal suo cane

rileyUn eroico cane ha salvato la vita al suo padroncino di 5 anni avvertendo i genitori che questo era rimasto intrappolato nella centrifuga: Riley Duffy bambino di 5 anni affetto dalla sindrome di down stava giocando dentro la centrifuga, quando, improvvisamente, questa si è azionata automaticamente intrappolandolo dentro. In quel momento tutti i familiari di Riley erano distratti o impossibilitati ad intervenire, la madre infatti si stava asciugando i capelli ed il fratello maggiore era assorto davanti alla televisione, mentre il padre era uscito a fare la spesa.

Teddy invece si è accorto subito del pericolo ed è corso ad avvertire la madre, arrivato nel bagno ha cominciato ad abbaiare e a fare avanti ed indietro dallo scantinato fino al salone, la donna ha compreso che qualcosa non andava è uscita dal bagno e chiesto al figlio maggiore dove si trovasse Riley, ma questo non ne aveva idea. Così la donna ha seguito Teddy fino allo scantinato dove ha trovato il figlio dentro la centrifuga.

Subito la madre ha spento la macchina ed estratto il figlio, mettendolo in seguito sotto l’acqua fredda, il piccolo ha riportato bruciatura al viso alla schiena ed alle braccia ma nulla di serio. Se fosse rimasto dentro altri 5 minuti non staremmo parlando di un atto eroico ma di una terribile tragedia, invece, grazie a questo cane la famiglia residente a Bangor (Irlanda del Nord) può tirare un sospiro di sollievo e prendersi cura del piccolo Riley che al momento si trova all‘ospedale di Ulster in convalescenza.