Madre tatua il figlio di nove mesi per farlo diventare più bello: ennesima Bufala del web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:52

Si legge nel web l’ennesima falsa notizia, una bufala senza senso pensata per ottenere più click e condivisione e per alimentare ancora ignoranza in internet. La notizia in questione narra la storia di Carla, una donna che di professione fa l’avvocato, di Bologna. Ebbene secondo questa bufala la donna avrebbe deciso di tatuare il figlioletto di soli nove mesi per farlo diventare più bello, a sua detta.

tatuaggioOra mio figlio è più bello, è ben disegnato. Ha un’estetica personalissima che lo rende speciale. Non riesco proprio a comprendere chi mi accusa, pronunciando frasi sconnesse o offensive. Non faccio altro che rendere la vita di mio figlio più colorata e divertente. Sapeste come si diverte questo piccoletto, ora, guardando tutti quei bei colori ha sul corpo tatuati” avrebbe poi detto la signora rispondendo alle innumerevoli critiche.

Non solo, i fautori della bufala hanno dato voce anche ad un fantomatico tatuatore di nome Alvaro Porfido che avrebbe detto: “Non ci vedo nulla di male. La mia tecnica non è invasiva, non reca dolore, ed ho tatuato molti altri neonati. All’estero è una pratica molto diffusa, ma si sa, in Italia le novità giungono sempre in ritardo”. Insomma, si tratta dell’ennesima bufala senza senso che circola nel web e che ottiene centinaia di condivisioni e di like… a vantaggio della disinformazione.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!