La Sigma-Tau ritira dal mercato alcuni lotti di medicinale per l’alta pressione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

sigmatau-890x395_cMessaggio importante da parte di Sigma-Tau per tutti coloro i quali seguono cure anti depressive o prende medicinali contro la pressione alta: nella giornata di oggi la ditta farmaceutica con sede a Pomezia ha rilasciato un comunicato ufficiale dove annuncia il ritiro di alcuni lotti di medicinali dedicati alla cura della pressione alta e degli stati depressivi.

Nel comunicato si legge che il motivo del ritiro non è dovuto ad una perdita d’efficacia dei medicinali o di un riscontrato difetto di confezionamento dei flaconi, bensì ad una scelta autonoma della ditta produttrice che ha deciso di dismettere la diffusione di quei lotti. Chiunque avesse i seguenti medicinali a casa non si deve preoccupare di eventuali ripercussioni dovute ad una mancanza di efficaci o di effetti pericolosi.

Di seguito vi riportiamo tutti i lotti che non verranno più distribuiti sul mercato: i lotti di antipertensivi n. 16130315 con scadenza 04/2018 della specialità medicinale Enalapril Teva 5 mg 28 cpr – Aic 042121020 della ditta Teva Italia Srl; n. 8022810 scadenza 02/2017 della specialità medicinale Enalapril Mylan 5 mg 28 cpr – Aic 036488334 della ditta Mylan Spa; n. 141118 scadenza 02/2017 della specialità medicinale Naprilene 5 mg 28 cpr – Aic 025725045 della ditta Sigma-Tau Industrie Farmaceutiche Riunite. Le farmacie saranno dunque obbligate a non vendere i lotti dei seguenti prodotti e di restituire la merce all’azienda produttrice.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!