Concorso Vigili del Fuoco 2017, ecco come e quando presentare la domanda

E’ stato bandito l’attesissimo concorso pubblico per 250 Vigili del Fuoco. La Gazzetta Ufficiale ha stabilito che la data di scadenza per la presentazione della domanda è il 15 dicembre. Il concorso è aperto anche ai civili: il 10% dei posti, infatti, viene riservato a chi non ha prestato servizio nelle Forze Armate.

vigiliVediamo quindi le regole per la partecipazione al concorso pubblico dei Vigili del Fuoco. Bisogna iscriversi sul sito del dipartimento dei vigili del fuoco, entro, e ovviamente non oltre la data di scadenza, ovvero il 15 dicembre 2016. Questo è l’unico modo per iscriversi validamente al concorso.

Nella domanda da fare sul sito bisogna inserire tutti i propri dati anagrafici, dichiarare di avere cittadinanza italiana, il titolo di studio richiesto nel bando e di godere dei diritti politici. Bisogna dichiarare di non essere sottoposti a pene detentive o misure di sicurezza, ed infine bisogna scegliere la lingua (fra inglese, spagnolo, tedesco o francese) nella quale sostenere la prova orale.

Il form deve essere stampato e compilato, ed il giorno della prova pre-selettiva deve essere consegnato. La prova d’esame pre-selettiva è prodromica all’esame finale. Entro il 31 gennaio 2017 la Gazzetta Ufficiale farà conoscere sede e data del test. L’ultima prova invece è motoria e poi segue un colloquio con valutazione dei titoli del candidato.