Inghilterra, madre di tre figli fuma uno spinello, si sente male e muore

Ha fumato la prima canna della sua vita ed è morta, lasciando tre figli. Stephanie Brown, donna originaria di Tyldesley, nella contea d’Inghilterra della Greater Manchester, è morta così, a causa del primo spinello fumato in tutta la sua vita. La donna, di 28 anni e madre di tre bambini, non aveva mai fatto uso di droghe in vita sua, quando sfortunatamente un suo “amico” ed ex compagno di scuola le ha offerto una canna mentre si trovavano insieme.

cannLa ragazza si è fatta convincere dall’amico ed ha accettato di fumare lo spinello, convinta anche dall’uomo che l’ha convinta che la canna non avrebbe potuto farle assolutamente nulla. Ma non è la prima volta che uno spinello causa queste conseguenze tragiche. Dopo aver fatto qualche tiro, la donna si è sentita male, è svenuta, e poco dopo è morta. Nonostante i soccorsi molto veloce, per lei non c’è stato nulla da fare.

Lo spinello era stato venduto in un negozio della zona, non del tutto legalmente come si era detto inizialmente, dato che la cannabis non è legale in Gran Bretagna. Le autorità hanno messo in guardia la popolazione dall’assunzione di sostanze, dopo la tragica morte della donna che lascia tre figli.