Ritrovato vicino ad Imperia il presunto omicida scappato dall’ospedale psichiatrico a Nizza

Arnauld Delserre è stato ritrovato vicino ad Imperia, mentre si trovava sulla provinciale fra Perinaldo e Negi. L’uomo, disabile psichico di 39 anni che proviene dal Principato di Monaco e che si trovava ricoverato a Nizza nell’ospedale psichiatrico per l’omicidio di un connazionale avvenuto nel 2011 in Francia, era fuggito da Nizza l’altro giorno, scatenando subito il panico.

omicidioDelserre era fuggito da Nizza e aveva cercato rifugio nelle case a Bordighera, chiedendo aiuto in francese ad una donna che però insospettita ha chiamato la polizia, ma intanto lui era fuggito. “Sembrava moribondo come se fosse sotto l’effetto di tranquillanti o di qualche droga. Mi ha chiesto in francese dell’acqua e un rifugio”. “Pensavo che si trattasse di qualcuno che si era perso e invece, quando mi ha risposto che il rifugio che cercava era un luogo in cui nascondersi, mi sono resa conto che qualcosa non andava bene” ha sostenuto la donna.

L’uomo è scappato alla cattura, mentre la donna scopriva che lo straniero altro non era se non il fuggitivo, riconosciuto nelle foto segnaletiche. L’uomo è stato trovato dalla polizia, non ha apposto resistenza, e sta venendo riportato alla frontiera per essere consegnato alle autorità francesi che lo riporteranno nell’ospedale giudiziario.