Un papà affetto da cancro anticipa il Natale per festeggiarlo con suo figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

papa-nataleQuesta storia commuoverà anche i cuori più duri. Jay Clark è il marito di Caroline e il papà di Maxie, un bimbo di appena 10 mesi. A Jay hanno diagnosticato un cancro al pancreas poco prima che sua moglie desse alla luce il loro piccolo. Un forma di tumore fulminate che non lascia scampo a nessuno. Jay per amore di suo figlio ha deciso di festeggiare il Natale con anticipo, nel mese di novembre, perché è consapevole che forse non potrà esserci per il giorno più gioioso dell’anno. Oltre alle tante fotografie scattate in cui viene ritratta l’intera famiglia insieme a Babbo Natale, il papà di Maxie gli ha scritto numerose lettere che suo figlio potrà leggere quando sarà in grado di farlo.

Un uomo coraggioso e forte che ha dichiarato: “Ognuno di noi può avere un cancro ma la differenza è che io ho il lusso di sapere quando e come morirò. Questo mi dà il tempo di prepararmi”. Con un forte trattamento oncologico, Jay è riuscito ad acquisire un po’ di forza che è espressa anche e soprattutto in queste sue parole: “Maxie è l’unica cosa che mi mantiene ancora vivo. E’ un miracolo“.  Il piccolo Maxie, così, con l’amore che solo un genitore sa dare, conserverà la memoria di suo padre quando quest’ultimo non ci sarà più.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!