Maltempo, allerta a Genova: migrante disperso in un fiume

Maltempo: Allerta meteo Arancione in LiguriaIl ricordo degli ultimi alluvioni che si sono abbattuti sulla città di Genova è ancora molto vivido. Per questo, si stanno prendendo tutte le dovute precauzioni dopo l’ondata di maltempo che sta colpendo il capoluogo ligure. 

E’ allarme a Ventimiglia per un migrante che sarebbe stato travolto dalle acque del fiume Roja mentre cercava riparo con altri due immigrati su una piattaforma di cemento dopo avere trascorso la notte in una feritoia sotto a un ponte a Roverino. Sono in corso le ricerche dell’uomo e le operazioni per trarre in salvo gli altri due migranti.

Il violento nubifragio di stanotte e le piogge che non accennano a diminuire stanno provocando già grossi problemi nel centro genovese: tre famiglie sono state allontanate dalla protezione civile comunale per precauzione per smottamenti in via Costa d’Erca e in via Fabbriche a Voltri, la zona più colpita, e per un incendio provocato da un fulmine in via Voltino, mentre una frana ha provocato la parziale chiusura dell’ex strada provinciale che collega i comuni di Mele a Masone, dove la carreggiata è percorribile solo su una corsia.

Ma non solo: si è provveduto anche alla chiusura di due scuole, a Crevari e in via Fabbriche, a scopo precauzionale.

A mezzanotte è stata diramata l’allerta arancione: anche stamattina le piogge si sono riversate su Genova, dove i corsi d’acqua, costantemente monitorati dai vigili urbani e operatori della protezione civile, si stanno pericolosamente ingrossando. Traffico in tilt: si registrano forti rallentamenti in corso Marconi, via Brigate Partigiane alla Foce in direzione mare, sulla Sopraelevata, in via Cantore e via Bartolomeo del Fossato.