Parigi, due sorelle del Qatar rapinate mentre erano in auto: bottino di 5 milioni di euro

Un bottino da cinque milioni di euro: ecco in quanto ammonta in denaro i beni che dei rapinatori hanno trafugato a due sorelle del Qatar che si trovavano in vacanza a Parigi. Il fatto è avvenuto mentre le due donne avevano lasciato l’aeroporto di Le Bourget con il loro autista, a bordo di una Bentley. Lungo l’autostrada, però, le aspettavano dei rapinatori incappucciati che non appena hanno visto la macchina le hanno obbligate ad accostare nella stazione di servizio.

parigiLì le donne e l’autista sono stati storditi con delle bombolette di gas lacrimogeno, ed i ladri nel frattempo hanno fatto man bassa dei gioielli e dei bagagli che si trovavano in auto. La rapina, secondo le informazioni, sarebbe avvenuta sull’A1 alle 21:30 del 21 novembre. Non è la prima volta che dei rapinatori organizzano dei colpi grossi alle auto di lusso in questa zona.

Le forze dell’ordine francesi hanno infatti sottolineato che l’anno scorso un collezionista d’arte di origine coreane si è visto rapinare 4 milioni di dollari di gioielli mentre si trovava in taxi. Nel 2014 un gruppo di uomini armati aveva assaltato il convoglio di un principe saudita che si stava dirigendo all’aeroporto rubando 250mila euro. Anche Kim Kardashian che si trovava a Parigi per la settimana della moda è stata rapinata di moltissimi gioielli nel suo albergo.