Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Siviglia, scontri tra ultrà locali e juventini: tifoso italiano in gravi condizioni

CONDIVIDI

siviglia-juventusMolti tifosi italiani feriti, di cui uno verserebbe in condizioni gravi. E’ questo il bilancio della guerriglia scoppiata ieri sera in pieno centro a Siviglia. Nel cuore della città andalusa, in un locale, si sono scontrati tifosi della Juventus e del Siviglia: un sostenitore bianconero è stato colpito da un’arma da taglio e si trova in condizioni gravi.

E’ accaduto tutto nella serata di ieri. Un gruppo di tifosi italiani si trovava a cena alla “Taberna El Papelón”, all’angolo tra le vie de Reyes Católicos e Santas Patronas, nel pieno centro cittadino. Sono arrivati a Siviglia per assistere al match di Champions League tra la squadra di casa e la Juventus, in programma stasera alle ore 20:45.

Ad un certo punto sono giunti nel locale una quarantina di ultras locali, gli “Hooligans Sevilla”, chiaramente in cerca di rogne. Subito è scoppiata una violenta rissa: nel locale è volato di tutto, dai piatti ai tavoli, fino agli ombrelloni, come raccontano i testimoni. Molti tifosi della Juve sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato un uomo che ha riportato una ferita d’arma da taglio ed è stato ricoverato d’urgenza in ospedale.

La preoccupazione cresce in vista della sfida di stasera: gli juventini saranno circa 2000, ed è previsto il dispiegamento di oltre 800 poliziotti.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram