Milano, censurato il poster della mostra “Real Bodies” per immagini scioccanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

bodiesE’ stato censurato dall’ Istituto di autodisciplina pubblicitaria, il manifesto affisso nella città di Milano dagli organizzatori della mostra ‘Milano Real Bodies‘. Il cartellone pubblicitario oltre a mostrare gli effetti che ha il tumore sui corpi delle persone afflitte da questo male, mostra appunto la scritta “Hai mai visto gli effetti devastanti di un tumore?”. Il Garante ha scritto che i suoi effetti sulla gente sono “indecenti, volgari e ripugnanti” e non adatti a rispettare “la dignità delle persone” e inoltre sfruttano in modo poco appropriato gli effetti “devastanti” che ha una grave malattia come il cancro. I manifesti sono stati affissi dalla società organizzatrice della mostra, la ‘Venice Exhibition‘, all’inizio del mese ma dovranno essere tolti entro il 28 novembre secondo l’avviso, già notificato.

Il patron della mostra, Mauro Rigoni, ha replicato con queste parole: “Una decisione molto discutibile. Una diffida che arriva nel momento in cui i tantissimi visitatori ci ringraziano proprio per la forza d’urto dei nostri messaggi, che in alcuni casi hanno letteralmente cambiato in meglio la vita delle persone. Quel manifesto in particolare, citato nel provvedimento, si ispira nel messaggio ma anche nell’immagine, in tutto e per tutto, alle più recenti politiche pubblicitarie del Monopolio dello Stato che utilizza immagini e slogan scioccanti sui pacchetti di sigarette“.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!