Credeva di essere incinta, scopre di avere un cancro al cervello: l’odissea di una 44enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36

Poteva essere la più bella notizia della sua vita, invece ha scoperto di avere un cancro. Una scoperta davvero terrificante per una donna di 44 anni di nome Hannah Evans, che qualche tempo prima aveva avuto purtroppo un aborto spontaneo e quindi aveva cercato ancora di avere un bambino col marito Chris. Ad un certo punto si sono presentati quelli che sembravano essere i sintomi della gravidanza: la nausea, l’assenza delle mestruazioni.

cancroNonostante le speranze, però, il test rimaneva negativo: non era incinta. Hannah a questo punto era preoccupata ed ha iniziato a controllarsi, sottoponendosi a degli esami medici. Alla fine ha scoperto la terribile verità: i sintomi erano quelli di un cancro benigno al cervello. “Ho passato mesi sentendomi inutile, credevo che sarei morta, che mi rimanessero poche settimane di vita” ha detto Hannah, sostenendo di essere caduta anche in depressione.

Fortunatamente i medici sono riusciti a fermare l’avanzare della massa tumorale nella sua testa. Hannah, però, non è ancora riuscita ad avere un bambino, ma nonostante queste le sue speranze di farcela non sono venute meno. Ha deciso infatti di porre la sua testimonianza per tutte le persone che credono di non farcela e di non superare momenti come quelli che ha passato lei.