Milano: fermata la banda dei Rolex, 32 colpi messi a segno da 5 italiani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08
la banda del rolex
la banda del rolex

Avevano messo a segno ben 32 colpi finalizzati al furto di Rolex. Per questo la Squadra Mobile di Milano, dopo accurate indagini, ha fermato ed eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per cinque persone, tutti italiani, accusati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine ed altri reati contro il patrimonio ed il riciclaccio. La banda dei Rolex, così è stata chiamata data la tipologia di furti, era composta da quattro persone residenti a Napoli ed una a Milano: avrebbero messo a segno ben 32 rapine, tutte nel capoluogo lombardo, ai danni degli automobilisti, sfruttando la tecnica dello specchietto, una sorta di raggiro finalizzato alla truffa molto ‘gettonato’ da parte dei ladri.

I rapinatori si avvicinavano a bordo di uno scooter ed urtando lo specchietto retrovisore di un’auto e quando il conducente del veicolo sporgeva il braccio per sistemarlo, arrivava un secondo scooter per strappare l’orologio di lusso dal polso dell’automobilista. L’ordinanza è stata emessa dal gip Accurso Tagano su richiesta del pm Monti.

Daniele Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!