Terremoto Centro Italia, ancora due scosse intorno a mezzogiorno

terremoto-oggi-sisma-701x445La terra non cessa di tremare nel Centro Italia, sia pur con scosse di minor intensità (per fortuna): secondo l’Ingv, intorno a mezzogiorno a Macerata e Rieti si sono verificate due scosse percepite dalla popolazione di magnitudo 3.1 e 2.7 (rispettivamente. Rieti era stata colpita stamane all’alba da un’altra scossa di analoga intensità).

Proprio a Rieti sono state evacuate alcune scuole in via precauzionale.

Continuano gli enormi disagi nel Centro Italia: sono 64 i municipi inagibili in seguito alle forti scosse che hanno colpito la zona (e che continuano a colpirla, basti pensare che nell’ultima settimana si sono registrate 17 scosse con magnitudo maggiore di tre. Ben 12 a Macerata).

Ricordiamo che ad oggi sono quasi 24.000 le persone assistite a causa dei vari forti terremoti che hanno devastato parecchie aree di Marche e Lazio.