Suicida David Hamilton, fotografo controverso e accusato di pedopornografia

E’ stato trovato senza vita nella sua casa in Francia David Hamilton, famoso fotografo di origini britanniche noto per i suoi scatti controversi. Hamilton, che aveva 83 anni, è stato trovato riverso per terra sul pavimento della sua casa di Parigi. A trovare il corpo un vicino, che aveva allertato di soccorsi dopo aver cercato il fotografo senza ottenere risposta. Accanto al corpo di Hamilton si trovavano dei medicinali sparsi a terra: potrebbero essere la causa della morte dell’uomo. Della sua morte si è appreso solo venerdì sera.

david-hamiltonDavid Hamilton aveva iniziato la sua carriera nel 1966, lavorando per diverse riviste. Le sue foto erano diventate famose ma anche molto controverse: ritraevano ragazzine in pose erotiche, il che gli era valsa l’accusa pesante di pedo pornografia. Hamilton non aveva mai nascosto di essere ossessionato “dalla purezza delle foto”, così come era anche ossessionato dalla protagonista del romanzo di Nabokov, “Lolita”.

Lo scandalo e i rumors sulla sua figura e sulla presunta pedo pornografia erano iniziati dopo che una presentatrice tv francese, Flavie Flament, aveva sostenuto nella sua biografia di essere stata violentata da un “celebre fotografo” a 13 anni. Altre due donne avevano poi denunciato la stessa cosa negli anni ’80. Hamilton si era sempre professato innocente rispetto alle accuse.