Panico a Londra: evacuata la metro, tra grida e puzza di bruciato

Metropolitana LondraPanico a Londra, nella metropolitana (piu’ precisamente alle stazioni di Highbury e Islington): un uomo ha gridato tramite l’altoparlante della metro di uscire immediatamente fuori dal treno, causando momenti di paura tra i presenti, costretti ad abbandonare repentinamente il mezzo.

L’evacuazione – per altro – e’ stata particolarmente complicata, considerando che una delle due stazioni coinvolte si trova nei paraggi dello stadio dell’Arsenal, dove la squadra di casa ha giocato quest’oggi (vincendo) contro il Bournemouth.

Le stazioni di Highbury e Islington sono quindi state chiuse, come la vicina Finsbury Park.

Alcune testimonianze, postate su Twitter e riportate da ‘Metro’, parlano di un persistente odore di bruciato, con annesso fumo.

“Il mio treno tra Highbury e Islington e’ stato appena evacuato, un ragazzo gridava “uscite fuori dal treno” tremite l’altoparlante, c’era puzza di bruciato. Sono shockato”, scrive un utente su Twitter. Fa eco un altro: “Panico totale fuori dalla fermata di Finsbury Park. Siete un pugno di clown”, scrive quindi accusando la compagnia che gestisce i trasporti londinesi.

Per fortuna, comunque, si e’ trattato solamente di un momento di paura, le cui cause sono ancora ignote.