Francia, Francois Fillon vince le primarie del centrodestra. E vuole rottamare “il patetico Hollande”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

François Fillon ce l’ha fatta: ha spuntato lui le primarie del centro destra in Francia contro Juppé, altro candidato papabile del centro destra. Più che vincere, Fillon ha stra vinto con oltre il 65% dei consensi. Secondo i sondaggi, inoltre, il 62enne (ex primo ministro sotto Sarkozy) avrebbe delle possibilità interessanti di diventare il prossimo presidente della Francia dopo Hollande durante le presidenziali del 2017, sempre che riesca a spuntarla contro Marine Le Pen del Front National, che è favorita da tutti i sondaggi.

fillonFrançois Fillon è stato più volte ministro del governo francese, alla guida di diversi ministeri.
Il suo programma economico, se dovesse conquistare l’Eliseo, è già stato sciorinato: tagli della spesa pubblica e tagli a 550mila posti di lavoro di funzionari pubblici, da effettuarsi entro il 2022.

François Fillon è inoltre molto critico nei confronti delle sanzioni che Hollande continua a proporre nei confronti della Russia. In linea con molti altri leader del mondo, Fillon ha sostenuto che “La politica di isolare la Russia è fallimentare”. Per la risoluzione della crisi siriana, vuole la collaborazione ed il riavvicinamento con il Cremlino. La sinistra, intanto, langue. “Noi possiamo uscire polverizzati dal primo turno delle presidenziali. La sinistra può morire” ha sostenuto Valls.