Milano, uomo italiano di 34 anni accoltellato nella notte: è in gravi condizioni

Ancora violenza a Milano. Un uomo italiano di 34 anni è stato accoltellato questa notte nel capoluogo lombardo, in Via Pietro Borsieri, nella zona Isola. La vittima è stata colpita in varie parti del corpo. E’ stata trovata esanime in un lago di sangue all’altezza del numero civico 24. Il 34enne è stato immediatamente soccorso sul posto e quindi trasportato con un’ambulanza al Niguarda, dove si trova in condizioni che i medici hanno descritto come gravi ma non sarebbe in percolo di vita.

milanoL’uomo si trova comunque in prognosi riservata, secondo le informazioni che la Questura ha fornito ai giornalisti. La vittima è stata trovata da sola quando è arrivato il 118 e la polizia. Non è dato sapere le circostanze del fatto, almeno finché l’uomo non si riprenderà. Non si sa se l’uomo sia stato accoltellato per una lite oppure per una rapina. Si propende però per l’ipotesi di una lite finita nel sangue. 

Sappiamo di sicuro solamente che Milano è una città sempre meno sicura, e che si tratta del terzo episodio di violenza nel capoluogo nell’arco di poche settimane (uno aveva portato anche alla morte di un trentenne dominicano, ucciso a colpi di pistola e coltellate in mezzo ai passanti).