Calendario Pirelli 2017: Lindbergh stupisce tutti con scatti al naturale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41

pirelliCome ogni anno, dal 1972 ad oggi, è arrivato il momento della presentazione del ‘The Cal‘ ovvero il calendario Pirelli: questa mattina, in una sala gremita di giornalisti all’Hotel Salomon de Rothschild , il noto fotografo Peter Lindbergh ha presentato i suoi scatti, un evento in un certo senso storico perché per la prima volta sulle pagine del calendario più famoso al mondo le forme femminili riacquistano mistero e pura sensualità.

Lindbergh ha spiegato come il modello di bellezza proposto dai mass media sia irraggiungibile e come il suo ultimo lavoro voglia rappresentare una bellezza reale, quella della donna nel corso della sua vita. Per fare questo il fotografo si è servito del bianco e nero ed ha utilizzato 14 attrici di fama internazionale provenienti da tutte le parti del mondo, partendo dai 28 anni di Alicia Vikander per finire con i 71 di Helen Mirren.

Nel calendario troveremo ben 40 foto divise sapientemente tra i vari mesi, in nessuna di essere troveremo un nudo o una lingerie erotica, la bellezza della donna viene rappresentata nella vita di tutti i giorni ed attraverso le fasi della vita: “Ho voluto ricordare a tutti che esiste una bellezza diversa, più reale, autentica e non manipolata dalla pubblicità e da altro”. Chissà se l’idea di Lindbergh, fotografo noto per aver creato la figura della super top model negli anni novanta ed autore di molti scatti “Tradizionali” (tra i quali quelli degli altri due calendari Pirelli con la sua griffe), porterà il mondo della moda a ripensare ai modelli di bellezza riproponendo la donna per come è realmente.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!