Isis rivendica l’attacco in Ohio: “E’ un nostro soldato”

abdulartanL’autore dell’attacco di ieri al campus dell’Università dell’ Ohio negli Stati Uniti è un soldato dell’Isis. (Clicca qui se ti sei perso la notizia dell’attacco del 18 enne somalo negli States) La notizia si apprende dall’agenzia dello stato islamico Amaq e resa pubblica da Site, il gruppo di monitoraggio USA dei siti web di provenienza islamica. L’uomo di nazionalità somala è entrato in azione seguendo gli ordini del sedicente Stato Islamico e in risposta agli appelli di colpire cittadini degli stati della coalizione internazionale che combattono i jihadisti in Iraq e in Siria.

Abdul Razak Ali Artan, il somalo di appena 18 anni, ha ferito e aggredito diversi studenti del campus di Colombus. Il ragazzo era un rifugiato. Dopo essersi lanciato con la sua auto contro un gruppo di universitari, ha colpito all’impazzata diverse persone senza fare distinzione. Una cieca follia che ha portato il 18 enne a prendere un coltello da macellaio, ferendo 11 persone. Il gesto è durato poco più di un minuto: un agente ha subito neutralizzato l’aggressore con una pistola. Il giovane era uno studente dello stesso istituto dove ha tentato di attuare la strage. Fortunatamente non ci sono state vittime ma un ferito versa da ieri in gravi condizioni.